ZT Sportlive - шаблон joomla Окна

facebookyoutube

Mercoledì, 19 Ottobre 2016 08:44

Ristrutturazione bagno e detrazioni fiscali

Ristrutturazione bagno negli edifici residenziali

È possibile beneficiare di detrazioni fiscali quando si eseguono lavori in bagno?

Sì, è possibile beneficiare della detrazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie, ma solo in alcuni casi. Innanzitutto è bene specificare che l'intervento deve essere eseguito su abitazioni o su parti comuni di edifici residenziali.

img promozione big

Rifacimento degli impianti del bagno e detrazioni fiscali

Se nei lavori sono compresi anche il rifacimento dell'impianto idrosanitario, elettrico, lo spostamento di tramezze o altre opere che possono far classificare l'intervento come manutenzione straordinaria, è possibile beneficiare della detrazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie sia che vengano realizzati su abitazioni private che su parti comuni di edifici residenziali.

In questo caso, poiché lo spostamento di una tramezza comporterebbe il rifacimento delle piastrelle, anche la spesa sostenuta per rifare le piastrelle può rientrare a pieno titolo nella detrazione fiscale.

In pratica ci sono alcuni interventi (come quelli citati della sostituzione dei rubinetti, il rifacimento delle piastrelle, la tinteggiatura, ecc..) che presi singolarmente si configurano come manutenzione ordinaria e non possono godere del beneficio fiscale se eseguiti su abitazioni private.

 

 

  • Ardeco
  • Weru
  • Armonie
  • Berryalloc
  • Ceramica Valsecchia
  • Cisa Ceramiche
  • Delconca
  • Ferrerolegno
  • Iotti
  • Karis
  • Kerakoll
  • Metalnova
  • Novellini
  • Profilitec
  • Progetto Baucer
  • Ston Italia
  • Supergres
  • Woodco